Crea sito

Sud Corea, gli echi di uno “sviluppo compresso”

Comunicato stampa redatto per l’ufficio stampa del Festival di Internazionale a Ferrara (29, 30 settembre, e 1 ottobre 2017)

“Per un sudcoreano, riuscire a condurre una vita armoniosa è una sfida difficile”. Così ha esordito Chang Kyung-Sup, professore di sociologia all’Università nazionale di Seoul durante l’incontro “Ombre coreane” al Festival di Internazionale a Ferrara. “I coreani devono fare i conti con una realtà che per la sua storia si presenta molto eterogenea e complessa”. Con la co-partecipazione della giornalista del Washington Post Anna Fifield e dello scrittore Kim Young-ha, al Teatro Nuovo si sono ripercorse le tappe – con sguardo critico ‒ della storia sudcoreana, a partire dalla recente conquista della democrazia, quest’anno al suo trentesimo anniversario.

Leggi tutto

Ti può interessare anche...